I tre talismani

Dato che abbiamo parlato della terza serie sia nella guida agli episodi che in un altro paio di occasioni, oggi voglio raccontarvi di un elemento di cultura giapponese che probabilmente conoscete se siete dei vecchi fan, ma che resta sempre molto affascinante e può interessare a tutti quelli che la serie l’hanno seguita ma non hanno idea di quanto e come la cultura giapponese sia parte integrante di Sailor Moon.
Questa volta ci occuperemo di tre oggetti realmente esistenti e che vi faranno amare ancora di più Sailor Moon S. Sto parlando della spada, lo specchio e la gemma, cioè i tre Talismani, che esistono anche nella realtà e che sono considerati gli oggetti sacri dell’imperatore.
Nella serie S questi tre oggetti sono considerati mitici e irraggiungibili, mentre nella realtà si trovano in alcuni posti specifici.
Vediamoli insieme:

La Spada

Partiamo dalla spada, il cui nome completo è Kusanagi no Tsurugi (La spada Kusanagi). Nelle leggende si dice che Susanoh l’avesse trovata in una delle 8 code del drago Yamata no Orochi (ne ho accennato giusto qualche articolo fa) che aveva appena sconfitto. Susanoh la diede alla sorella Amaterasu, la dea  del Sole, per riparare il loro rapporto. Ella, insieme allo specchio e alla sfera, la donò al nipote Ninigi, incaricandolo di scendere sulla Terra e guidare il Giappone.
La spada passò di mano in mano da Jimmu, primo imperatore del Giappone, fino all’odierno reggente. La spada, conservata nel tempio Atsuta a Nagoya, rappresenta la forza. Attualmente si ritiene che quella che si trova  Nagoya sia una riproduzione e non l’originale.
Nella serie di Sailor Moon la spada appartiene a Sailor Uranus.

4ca671fcdb31787c4c8df02f97c3b3c5

Lo specchio

Attualmente conservato nel tempio di Ise, lo specchio, Yata no Kagami, rappresenta la saggezza. Secondo le leggende questo specchio servì ad attirare la dea Amaterasu fuori dalla caverna in cui si era rifugiata gettando la Terra in un’oscurità perenne.
In Sailor Moon lo specchio appartiene a Sailor Neptune.

MirrorConcept

La gemma

Si dice che la gemma, una giada chiamata Yasakani no magatama, sia conservata nel palazzo imperiale di Tokyo. Questa gemma, in realtà una collana di gemme, fa parte della stessa leggenda dello specchio: venne lasciata fuori dalla caverna per attirare la dea Amaterasu. La gemma rappresenta la benevolenza e nel cartone animato appartiene a Sailor Pluto.

GarnetConcept

Nella realtà questi 3 oggetti non sono mai stati visti dalla gente. L’unico che può vederli è l’imperatore durante la cerimonia di insediamento sul trono imperiale.
Nella serie animata i 3 Talismani riuniti servono a richiamare il sacro Graal o Coppa Lunare. Parlerò anche del Graal, statene certi, perché ho sempre amato l’idea di fondere la cultura nipponica con quella giudaico-cristiana. E per me è incredibile come chi ha creato Sailor Moon abbia avuto un’idea così geniale e indagherò a fondo sulla questione, tanto più che muovendomi tra riviste giapponesi dell’epoca, siti dedicati al Giappone e i vari artbook di Sailor Moon, ho trovato mille spunti su cui costruire degli articoli. C’è molto da dire su Sailor Moon Super e so che non state più nelle mutande per conoscere altri retroscena o elementi che l’hanno resa particolare, quindi non me ne starò con le mani in mano e prometto di tornare a parlare di questa stagione e dei suoi mitologici intrighi.

Annunci

2 thoughts on “I tre talismani

  1. Ovviamente conoscevo la storia dei Talismani legati alla mitologia giapponese, anche io non ho mai capito perché hanno voluto legarli al Sacro Graal e al Messia.
    Poi mi sono sempre chiesto se il Garnet Orb era già previsto sin dalla prima apparizione di Pluto, in SM R…
    Sono sempre stato convinto di una cosa… è un discorso lungo e magari te ne parlo in privato. Ma lo riassumo con: Sailor Moon è molto più di quel che sembra, ma non a livello “intrattenimento/arte”.

    Moz-

  2. Pingback: ELEMENTI ESOTERICI E SIMBOLICI IN SAILOR MOON - GIORNALE POP -

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...